domenica 11 dicembre | 10:54
pubblicato il 24/giu/2011 08:55

Intesa Sp/ Vende 4% di Prada per 360 milioni, resta con l'1%

Impatto positivo su utile di 255 milioni, migliora 'Core Tier 1'

Intesa Sp/ Vende 4% di Prada per 360 milioni, resta con l'1%

Roma, 24 giu. (askanews) - Intesa Sanpaolo ha venduto il 4% di Prada per 360 milioni e resta così con una quota dell'1%. Lo comunica la banca guidata da Corrado Passera, spiegando di aver ceduto 102.246.610 azioni di Prada, pari a circa il 4% del capitale, a un prezzo di 39,5 dollari di Hong Kong per azione, per un controvalore totale di circa 360 milioni di euro, "nel quadro dell'offerta globale connessa alla quotazione della società alla Borsa di Hong Kong". Dopo la cessione, Intesa detiene ancora 25.588.240 azioni di Prada, pari all'1% del capitale. La cessione - aggiunge l'istituto di credito - porta a un impatto positivo per il gruppo Intesa nel secondo trimestre 2011 sull'utile netto consolidato per circa 255 milioni e sul coefficiente patrimoniale 'Core Tier 1' per circa 8 centesimi di punto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina