giovedì 19 gennaio | 18:33
pubblicato il 21/lug/2014 18:56

Intesa Sp: su utile netto 2* trim impatto negativo 65mln da Ungheria

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - Il Gruppo Intesa SanPaolo stima un impatto negativo di circa 65 milioni di euro sull'utile netto consolidato del 2* trimestre del Gruppo dalla legge sulla correzione retroattiva degli spread bid/offer sui crediti in valuta estera approvata in Ungheria e che interessa anche Cib, la controllata ungherese del gruppo.

''Poiche' Cib Bank intende esercitare il diritto, previsto dalla predetta legge, di avviare un'azione legale per dimostrare che le modifiche delle condizioni applicate ai crediti retail sono state corrette e hanno rispettato la normativa in vigore, i potenziali oneri dei relativi eventuali rimborsi da riconoscere alla clientela non sono ad oggi determinabili. Inoltre non sono ad oggi determinabili i possibili ulteriori oneri derivanti dall'approvazione della normativa, prevista per la seconda meta' dell'anno, in merito alla conversione in fiorini ungheresi dei crediti retail in valuta estera'', conclude la nota.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale