venerdì 09 dicembre | 06:49
pubblicato il 21/lug/2014 18:56

Intesa Sp: su utile netto 2* trim impatto negativo 65mln da Ungheria

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - Il Gruppo Intesa SanPaolo stima un impatto negativo di circa 65 milioni di euro sull'utile netto consolidato del 2* trimestre del Gruppo dalla legge sulla correzione retroattiva degli spread bid/offer sui crediti in valuta estera approvata in Ungheria e che interessa anche Cib, la controllata ungherese del gruppo.

''Poiche' Cib Bank intende esercitare il diritto, previsto dalla predetta legge, di avviare un'azione legale per dimostrare che le modifiche delle condizioni applicate ai crediti retail sono state corrette e hanno rispettato la normativa in vigore, i potenziali oneri dei relativi eventuali rimborsi da riconoscere alla clientela non sono ad oggi determinabili. Inoltre non sono ad oggi determinabili i possibili ulteriori oneri derivanti dall'approvazione della normativa, prevista per la seconda meta' dell'anno, in merito alla conversione in fiorini ungheresi dei crediti retail in valuta estera'', conclude la nota.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni