giovedì 19 gennaio | 06:18
pubblicato il 14/mag/2013 14:28

Intesa SP: nel 1* trim utile netto 306 mln, rafforza Core Tier 1 (2 upd)

(ASCA) - Roma, 14 mag - Intesa Sanpaolo archivia il primo trimestre con una solida performance operativa e rafforzando il profilo patrimoniale nonostante il mercato difficile abbia ''comportato l'attuazione di una politica particolarmente rigorosa e prudenziale'' con l'effetto di un significativo ''costo opportunita''' che penalizza la redditivita' di breve periodo. La trimestrale evidenzia un utile prima delle imposte raddoppiato rispetto al 4* trimestre 2012 a 768 milioni ma in calo sul primo trimestre 2012 nonostante circa 250 milioni di euro di costo oppurtunita' delle misure prudenziali. In dettaglio 100 milioni quale effetto di 20 miliardi di euro di riserva straordinaria di liquidita' a rendimento zero e 150 milioni dall'aumento del grado di copertura dei crediti deteriorati nonostante segnali di miglioramento del trend del credito.

Nel trimestre Intesa Sanpaolo ha proseguito il rafforzamento patrimoniale e oggi e' una delle poche banche al mondo gia' in linea con i requisiti di Basilea 3 per patrimonializzazione e liquidita'. Il common equity ratio proforma secondo Basilea 3 a regime e' salito al 10,7%, dal 10,6% di fine 2012, livello top tra le maggiori banche europee. Il Core Tier 1 ratio e' salito all' 11,3% dall' 11,2% di fine 2012, considerando il regime di deduzione degli investimenti assicurativi in vigore fino al 31 dicembre 2012, ed e' risultato pari al 10,7% considerando il nuovo regime.

Il coefficiente EBA pro-forma e' risultato pari al 10,5% considerando il regime di deduzione degli investimenti assicurativi in vigore fino al 31 dicembre 2012 e al 9,9% considerando il nuovo regime, rispetto al requisito minimo del 9%.

A fine marzo Intesa Sanpaolo vanta attivita' liquide per 120 miliardi di euro ed elevata disponibilita' di attivi stanziabili presso le Banche Centrali, corrispondenti a una liquidita' di 84 miliardi di euro, a fine marzo 2013 (pari rispettivamente a 120 e 88 miliardi a fine aprile 2013).

Numeri che consentono all'istituto di rispettare gia' oggi i requisiti di liquidita' Liquidity Coverage Ratio e Net Stable Funding Ratio di Basilea 3, in largo anticipo sulle date previste per l'entrata in vigore a regime (2019 e 2018, rispettivamente).

La solidita' di Intesa Sanpaolo e' confermata anche da un leverage contenuto e da un basso profilo di rischio. A fine marzo infatti il portafoglio titoli di proprieta' del Gruppo includeva titoli governativi (emessi da amministrazioni centrali e locali) greci per 2 milioni di euro, irlandesi per 72 milioni e portoghesi per 29 milioni.

Sul fronte patrimoniale i crediti verso la clientela sono pari a 372 miliardi di euro, in flessione dell' 1,3% rispetto al 31 dicembre 2012 e dell' 1,8% rispetto al 31 marzo 2012 (in flessione del 4,1% se si considerano i volumi medi anziche' quelli di fine periodo, principalmente a seguito della contrazione dei crediti alle grandissime imprese). Il complesso dei crediti deteriorati (in sofferenza, incagliati, ristrutturati e scaduti/sconfinanti) ammonta - al netto delle rettifiche di valore - a 28.972 milioni di euro, in aumento dell' 1,8% rispetto ai 28.472 milioni del 31 dicembre 2012.

Le attivita' finanziarie della clientela risultano pari a 793 miliardi di euro (dopo le elisioni per le componenti che costituiscono sia raccolta diretta sia raccolta indiretta), in flessione dello 0,2% rispetto al 31 dicembre 2012 e in aumento dello 0,7% rispetto al 31 marzo 2012.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina