sabato 10 dicembre | 16:01
pubblicato il 03/nov/2015 15:55

Intesa Sp, Messina: pronto a pagare extra cedola

Ma bisogna aspettare risultati di bilancio, decisione spetta a cda

Intesa Sp, Messina: pronto a pagare extra cedola

Milano, 3 nov. (askanews) - Intesa Sanpaolo è pronta a pagare per l'esercizio 2015 più dei 2 miliardi di dividendi previsti dal piano d'impresa. Questa è la posizione personale del Ceo dell'istituto, Carlo Messina, ma per una decisione definitiva bisogna aspettare la delibera formale del board che potrà arrivare con l'approvazione dei risultati di bilancio 2015.

"Io sono un amministratore delegato che ama pagare dividendi agli azionisti e per questo dico che 2 miliardi, per me, è la cifra minima che pagheremo", ha detto Messina, nel corso della conference call con gli analisti. "Abbiamo un board che approva il bilancio e il pagamento dei dividendi, c'è un processo formale sulla politica di dividendi - ha spiegato - la mia opinione personale è che sono pronto a pagare un extra dividendo ma bisogna aspettare la delibera formale del board. Io non posso dire che pagherò un extra dividendo perché devo aspettare i risultati di bilancio ma posso dire che i risultati sono ottimi e siamo in ottima posizione per essere in linea con quanto si aspetta il mercato - ha concluso Messina - ma è la mia opinione, non quella della banca che non può che arrivare che dal board".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina