sabato 21 gennaio | 09:53
pubblicato il 23/set/2014 16:38

Intesa Sp, borse studio su sostegno a Pmi e risparmio gestito

Assegni di 37mila euro l'uno per ricordare Luigi Arcuti.

(ASCA) - Torino, 23 set 2014 - Intesa Sanpaolo ha consegnato oggi due borse di studio intitolate a Luigi Arcuti ex direttore generale dell'allora San Paolo di Torino, ed ex presidente Imi, scomparso nel 2013. Le borse, destinate al perfezionamento di ricerche sull'attivita' di sostegno alle piccole e medie imprese negli scambi internazionali e al risparmio gestito, che riconducono a due momenti fondamentali della carriera di Arcuti sono state assegnate a Immacolata Marino e Daniele Pennesi. Gli assegni sono di 37mila euro ciascuno (al lordo dell'imposizione fiscale ed un massimale di ulteriori 13.000 euro a titolo di rimborso spese di viaggio e soggiorno). I due vincitori sono stati scelti fra una rosa di candidati, di eta' non superiore a 32 anni ed in possesso di un dottorato in materia economica e/o finanziaria in una selezione di Atenei localizzati su tutto il territorio nazionale, in corrispondenza dei luoghi in cui Arcuti aveva operato. Immacolata Marino, 31 anni, ha conseguito nel maggio 2014 il Dottorato di Ricerca presso l'Universita' Federico II di Napoli studiando la valutazione delle politiche pubbliche, degli incentivi fiscali e delle dinamiche aziendali e si propone di dedicarsi, con il supporto della borsa di ricerca, allo studio degli strumenti finanziari a supporto dell'internazionalizzazione delle PMI. Daniele Pennesi, 30 anni, ha conseguito nel settembre 2013 il Dottorato di Ricerca presso l'Universita' di Torino approfondendo il tema delle decisioni in condizioni di ambiguita', con particolare riferimento a quelle concernenti gli investimenti in strumenti finanziari ed applichera' tali risultati allo studio degli investimenti effettuati dai risparmiatori attraverso il sistema del risparmio gestito. La commissione esaminatrice nominata lo scorso marzo da Intesa Sanpaolo e' stata composta dal Presidente del Consiglio di Sorveglianza Giovanni Bazoli, dal Presidente del Consiglio di Gestione Gian Maria Gros-Pietro e da Alfonso Iozzo - ex Amministratore Delegato di Sanpaolo Imi.

com/eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4