lunedì 23 gennaio | 02:08
pubblicato il 30/lug/2011 13:16

Intesa Sp/ Accordo su esuberi, 3mila uscite e mille assunzioni

Uscite volontarie e incentivate. Fabi: c'è giusto equilibrio

Intesa Sp/ Accordo su esuberi, 3mila uscite e mille assunzioni

Roma, 30 lug. (askanews) - Accordo tra Intesa Sanpaolo e i sindacati sul piano d'impresa 2011-13, che prevede esuberi e nuove assunzioni. L'intesa - raggiunta nella notte dopo una trattativa durata oltre un mese - prevede che le 3mila uscite programmate dall'azienda nel triennio siano volontarie e incentivate economicamente. Alle uscite dovranno seguire nuove mille assunzioni di giovani a tempo indeterminato, con precedenza per i lavoratori precari, anche attraverso l'uso di contratti di solidarietà espansiva, introdotti dall'accordo recente tra Abi e sindacati sul fondo di solidarietà. " un accordo che guarda al futuro - sottolinea il segretario generale aggiunto della Fabi, Mauro Bossola - perchè garantisce un giusto equilibrio tra uscite incentivate e nuova occupazione stabile, oltre a fissare garanzie fondamentali per i lavoratori coinvolti nelle riconversioni professionali". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4