domenica 04 dicembre | 04:47
pubblicato il 28/mar/2014 17:36

Intesa-Sanpaolo: per Compagnia San Paolo atteso dividendo di 75 mln

(ASCA) - Torino, 28 mar - Sara' di circa 75 milioni di euro, costante rispetto alla cifra dello scorso anno, il dividendo che dovrebbe spettare alla Compagnia di San Paolo, primo azionista di Banca Intesa-Sanpaolo dopo la decisione resa nota oggi di mantenere invariata la cifra di cinque centesimi ad azione. La Compagnia infatti ha mantenuto inalterata la sua quota, pari al 9,71%. Al momento del suo insediamento il nuovo presidente Luca Remmert, che ha sostituito Sergio Chiamparino tornato in politica, aveva sottolineato che la Compagnia di San Paolo comincera' a ragionare sulla possibilita' di alleggerire la sua quota nella banca, che comunque non puo' essere inferiore al 7,79%, ''non prima che il titolo abbia raggiunto il valore di carico nella Compagnia pari a 2,2 euro medio'', un livello abbondantemente superato e che da una quindicina di giorni e' sopra i 2,4 euro per azione. eg/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari