giovedì 19 gennaio | 07:44
pubblicato il 01/ott/2013 19:52

Intesa Sanpaolo: ok a modifica accordi con Tassara. Proroga al 2016

(ASCA) - Roma, 1 ott - Il Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo ha approvato il term-sheet per la modifica degli accordi esistenti tra la societa' Carlo Tassara S.p.A. e le banche creditrici. L'operazione, spiega l'Istituto, ''dovrebbe consentire alla societa' una miglior valorizzazione degli asset da dismettere, i cui proventi saranno destinati al rimborso del proprio indebitamento finanziario''.

Gli elementi essenziali del term-sheet, prosegue Intesa Sanpaolo, sono: ''la proroga della data di scadenza finale degli accordi esistenti al 31 dicembre 2016; la modifica della governance della societa' per prevedere un consiglio di amministrazione di 9 membri con la presenza di 6 membri indipendenti; l'utilizzo di crediti delle banche creditrici per sottoscrivere strumenti finanziari partecipativi (''SFP'') per complessivi Euro 650 milioni. Gli SFP, liberamente cedibili alla scadenza del piano di risanamento, non avranno scadenza e manterranno una priorita' rispetto alle azioni di qualunque categoria con riferimento alla distribuzione di utili e riserve nonche' in caso di liquidazione di Carlo Tassara; l'impegno delle banche creditrici a sottoscrivere ulteriori SFP tramite utilizzo di una corrispondente parte dei propri crediti verso la societa' qualora, nel corso del piano, maturassero perdite rilevanti ai sensi dell'art. 2447 cod. civ.; l'impegno delle banche creditrici a convertire in SFP gli eventuali propri crediti verso la societa' che dovessero residuare dopo che tutti i beni del gruppo facente capo a Carlo Tassara destinati ad essere alienati saranno stati venduti; la continuita' aziendale di Carlo Tassara sara' garantita dalle attivita' industriali storicamente legate al territorio della Valcamonica''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina