domenica 04 dicembre | 07:22
pubblicato il 03/giu/2013 17:23

Intesa SanPaolo: Messina, per noi credit crunch non c'e'

(ASCA) - Padova, 3 giu - ''Per noi il credit crunch non c'e', lo dimostrano i dati che certificano che stiamo aumentando il credito alle pmi e alle famiglie, e lo possiamo fare perche' siamo in regola con i parametri di Basilea 3''. Cosi' il neo direttore generale vicario Carlo messina, Carlo Messina, responsabile Banca dei Territori di Intesa SanPaolo alla sua prima uscita a Padova.

''Dal 2010 a marzo 2013 gli impieghi per le pmi sono passati da 150 a 160 miliardi. Per le famiglie da 84 miliardi a 86 miliardi. Gli utilizzi attuali per famiglie e imprese sono pari a 220 miliardi. Nel 2012 l'erogato a medio-lungo termine verso Pmi e famiglie e' stato di 20 mld. Nei soli primi tre mesi del 2013, sono stati erogati 5 miliardi complessivamente. L'erogazione a medio lungo termine dei primi tre mesi 2013, da parte di Intesa SanPaolo, e' cresciuta del 15 per cento in Italia e del 20 per cento in Veneto'', ha concluso Messina.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari