lunedì 23 gennaio | 10:30
pubblicato il 15/mag/2014 16:10

Intesa SanPaolo: Messina, non vedo problemi in politica dividendi

(ASCA) - Roma, 15 mag 2015 - ''Noi abbiamo un Common Equity Tier (Cet1) al 12,6% considerando l'accantonamento proquota del dividendo, non vedo nessun problema'', nella politica dei dividendi, cosi' Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo, rispondendo a una domanda di un analista su eventuali problemi nella politica dei dividendi alla luce della posizione restrittiva dei regolatori nazionali che potrebbero invitare a limitare la remunerazione del capitale e spingere al rafforzamento patrimoniale.

''Noi abbiamo un Cet1 al 12,60%, siamo tra le banche piu' capitalizzate in Europa, discorso diverso se per esempio avessimo valori compresi tra 9% e 9,5%. L'unico vincolo e' il livello del Cet1. Se mai dovessimo avere bisogno di una approvazione dei regolatori questa riguarderebbe la possibilita' di distribuire il capitale in eccesso', ha sottolineato il numero uno di Intesa SanPaolo.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4