domenica 11 dicembre | 15:41
pubblicato il 15/mag/2014 16:10

Intesa SanPaolo: Messina, non vedo problemi in politica dividendi

(ASCA) - Roma, 15 mag 2015 - ''Noi abbiamo un Common Equity Tier (Cet1) al 12,6% considerando l'accantonamento proquota del dividendo, non vedo nessun problema'', nella politica dei dividendi, cosi' Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo, rispondendo a una domanda di un analista su eventuali problemi nella politica dei dividendi alla luce della posizione restrittiva dei regolatori nazionali che potrebbero invitare a limitare la remunerazione del capitale e spingere al rafforzamento patrimoniale.

''Noi abbiamo un Cet1 al 12,60%, siamo tra le banche piu' capitalizzate in Europa, discorso diverso se per esempio avessimo valori compresi tra 9% e 9,5%. L'unico vincolo e' il livello del Cet1. Se mai dovessimo avere bisogno di una approvazione dei regolatori questa riguarderebbe la possibilita' di distribuire il capitale in eccesso', ha sottolineato il numero uno di Intesa SanPaolo.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina