domenica 04 dicembre | 17:28
pubblicato il 03/ott/2013 14:45

Intesa Sanpaolo: Gastaldo, su eliminazione duale incerto solo il quando

(ASCA) - Torino, 3 ott - ''E' solo incerto il quando, non il se''. Piero Gastaldo segretario generale della Compagnia di San Paolo, primo azionista di banca Intesa-Sanpaolo con quasi il 10% del capitale, assicura che la scelta di abbandonare il sistema di governance duale per l'istituto, retto da un consiglio di sorveglianza e da un consiglio di gestione non lascia piu' margini di incertezza.

Un progetto che inevitabilmente snellira' la rappresentanza dei soci, oggi sono disponibili 29 posti tra gestione e sorveglianza, e che quindi trova qualche resistenza da parte degli azionisti minori. ''Ci sono delle problematiche, questo si' - osserva Gastaldo a margine della presentazione del View Fest e della View Conference di cui la fondazione e' il principale sponsor - ma la strada e' segnata''.

eg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari