giovedì 08 dicembre | 11:00
pubblicato il 16/apr/2014 12:09

Intesa SanPaolo: Distretti industriali, export aumenta del 4,8%

(ASCA) - Padova, 16 apr 2014 - E' stato pubblicato a cura del Servizio Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo per conto di Cassa di Risparmio del Veneto, Cassa di Risparmio di Venezia, Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia e Banca di Trento e Bolzano il Monitor dei distretti industriali del Triveneto aggiornato a dicembre 2013. Nel quarto trimestre del 2013 l'export dei distretti triveneti ha registrato una nuova lieve accelerazione, mostrando un aumento del 6,6%. Questo si spiega con le performance dei distretti veneti (+6,3%) e, soprattutto, con l'inversione di tendenza dei distretti friulani, che per il secondo trimestre consecutivo sono cresciuti a tassi sostenuti (+8,8%). Ha poi mantenuto un'evoluzione positiva anche il Trentino-Alto Adige (+3,7%).

Nel complesso del 2013 le esportazioni dei distretti triveneti hanno registrato un aumento del 4,4%. Sempre lo scorso anno, l'industria manifatturiera italiana e' rimasta ferma sui livelli esportati nel 2012, mentre Francia e Germania hanno subito cali delle vendite sui mercati esteri (-1,5% e -1,4% rispettivamente).

Grazie a un buon 2013, le esportazioni dei distretti del Veneto hanno toccato la quota record di 18,9 miliardi di euro, 700 milioni di euro in piu' rispetto al precedente picco del 2007.

Su livelli record anche i distretti del Trentino-Alto Adige.

Al contrario, le aree distrettuali del Friuli-Venezia Giulia, nonostante i segnali di recupero emersi nel 2013, sono ancora molto lontane dal picco pre-crisi (4,6 miliardi di euro esportati nel 2013 vs. 5,9 miliardi del 2007).

I distretti veneti nel 2013 hanno registrato un aumento delle esportazioni pari al 4,8%, in linea con la media nazionale (4,5%). Grazie a una buona ultima parte dell'anno, gran parte dei distretti veneti ha chiuso il 2013 con un aumento dei valori esportati: solo 4 distretti, su un totale di 23 monitorati nel Veneto da Intesa Sanpaolo, hanno subito un calo delle esportazioni. Si tratta dei prodotti in vetro di Venezia, del grafico Veronese, del tessile-abbigliamento di Treviso e dell'oreficeria di Vicenza.

Per tasso di crescita e aumento in valore assoluto delle esportazioni, spiccano l'occhialeria di Belluno che, con un progresso nel 2013 del 6,3%, e' rimasto il primo distretto veneto per valori esportati a quota 2,134 miliardi di euro, e la concia di Arzignano che, con un aumento del 12,1% e un totale esportato che per la prima volta nella sua storia ha superato quota 2 miliardi di euro, si e' confermato il distretto conciario italiano piu' dinamico. Buone performance sono state conseguite anche dal prosecco di Conegliano-Valdobbiadene, dai vini del Veronese e dalle calzature della Riviera del Brenta, che sono stati tra i distretti piu' dinamici in Italia nel proprio comparto di specializzazione.

A livello di sbocco commerciale, le esportazioni dirette verso i nuovi mercati hanno mostrato segnali di accelerazione, registrando una crescita tendenziale del 10,5% nel quarto trimestre del 2013. Nel complesso del 2013 sono stati trainanti soprattutto Hong Kong, Emirati Arabi Uniti, Russia, Repubblica Ceca, Vietnam. L'export dei distretti veneti ha mostrato segnali di miglioramento anche nei mercati tradizionali, grazie soprattutto alla spinta del Regno Unito.

red-fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni