martedì 28 febbraio | 06:37
pubblicato il 02/ago/2013 18:08

Intesa SanPaolo: Cucchiani, superati target. Pronti a essere un player

(ASCA) - Roma, 2 ago - Intesa SanPaolo ha superato gli obiettivi strategici prioritari. Lo afferma in una nota Enrico Cucchiani, consigliere Delegato e Ceo di Intesa SanPaolo, a commento della banca nel primo semestre, aggiungendo che l'istituto giochera' un ruolo da player se ci dovesse essere una nuova fase di consolidamento a livello pan-europeo.

''Intesa Sanpaolo - afferma C ucchiani - e' ben attrezzata per affrontare le sfide e trarre profitto dai possibili sviluppi grazie ad una chiara strategia focalizzata su 6 priorita': abbiamo rafforzato la solidita' patrimoniale, oggi a livelli invidiabili, con un common equity all'11%, uno dei livelli piu' elevati in Europa (e nel mondo); gli accantonamenti sui crediti sono assai robusti con il coverage ratio che e' best in class in Italia (in ulteriore aumento di 150 pb nel semestre); la liquidita' supera gia' abbondantemente i target previsti da Basilea III per il 2018 e il 2019; le azioni di 'derisking' hanno portato il leverage ai livelli piu' bassi in Europa e il loan to deposit ratio e' sceso ben al di sotto del 100%; i ricavi commissionali sono cresciuti del 15%, il tasso di sviluppo piu' alto tra le banche europee, grazie al nuovo impulso al risparmio gestito e a una strategia meno incentrata sul credito ( ''asset light'') nel corporate and investment banking; nel cost management ci confermiamo best practice a livello europeo, trimestre dopo trimestre''.

''In sintesi abbiamo colto e superato tutti gli obiettivi strategici prioritari - prosegue Cucchiani - collocandoci, rispetto ai nostri competitor europei, in posizione di assoluta eccellenza. Sono soddisfatto dei risultati raggiunti da Intesa Sanpaolo: una Banca bella e 'performante', secondo la definizione di un autorevole quotidiano finanziario internazionale, con un bilancio estremamente solido e fondamentali eccellenti''.

'''Se'' e 'Quando' ci sara' una nuova fase di consolidamento del settore a livello pan-europeo - aggiunge poi Cucchiani -, Intesa Sanpaolo vi si presentera' come un player / potenziale partner attraente, solido ed efficiente, con una forte posizione negoziale''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech