giovedì 23 febbraio | 19:39
pubblicato il 06/giu/2014 12:00

Interscambio 2013 Lombardia-Corea a quota 2,4 mld, +7% su 2012

Dati del Korea - Italy Business Forum di Milano

Interscambio 2013 Lombardia-Corea a quota 2,4 mld, +7% su 2012

Roma, 6 giu. (askanews) - Al Korea - Italy Business Forum di Milano, oggi un invito a partecipare a Expo è arrivato dal Sindaco Giuliano Pisapia "Aperta, attrattiva, attraente e inclusiva, pronta ad una sfida ambiziosa con Expo 2015, Milano sarà la città dove essere, pronta a stupire con la sua attrattività", che ha ricordato: "In questi 130 anni di relazioni diplomatiche tra i due Paesi, Milano è punto di riferimento sul fronte della collaborazione economica, scientifica e culturale. Oggi con questo Business Forum cerchiamo nuove forme di collaborazione economica e Milano è il luogo più adatto". C'è un boom previsto nell'interscambio, come ha sottolineato Benedetto Della Vedova , sottosegretario agli Affari Esteri: "Oggi questo Business Forum è all'insegna della concretezza. Abbiamo piena consapevolezza delle opportunità tra i due Paesi. L'accordo tra Unione Europea e Corea potrà far crescere l'interscambio entro il 2016, con reciproche opportunità economiche e di lavoro". Una visita per cogliere l'esempio di Milano e dell'Italia, ha detto Sang -jick Yoon, ministro coreano dell'Industria e del Commercio Estero: "I nostri sono popoli simili con una economia importante, tra le prime dieci a livello mondiale. In questo Forum possiamo condividere i nostri know how. Ci interessa il vostro modello di piccola impresa a gestione familiare, l'artigianato, la storia d'impresa attraverso il passaggio generazionale. Ci sono opportunità crescenti per settori come la moda e la cosmetica, non solo in Corea, ma anche in Cina e Giappone. A ottobre, a Milano ci sarà il vertice Asem, che mi auguro possa ancora far crescere i rapporti economici tra i nostri due Paesi". Gli strumenti per rafforzare la cooperazione non mancano, li ha ricordati Bruno Ermolli, Presidente di Promos, azienda speciale della Camera di commercio: "Puntiamo sull'economia creativa per la crescita congiunta. Gli ambiti in cui generare opportunità di cooperazione vanno dalla formazione manageriale, attraverso Nibi - l'istituto di alta formazione della Camera di Commercio di Milano, alla business intelligence con le informazioni di mercato. Promos è attiva con un ufficio a Seoul, un aiuto diretto alle imprese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech