sabato 21 gennaio | 17:23
pubblicato il 12/nov/2013 19:03

Internazionalizzazione: Calenda guida missione italiana in Azerbaijan

(ASCA) - Roma, 12 nov - A pochi giorni dalla conclusione della missione negli Stati Uniti, il Vice Ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda guidera' la missione imprenditoriale di ICE, Confindustria, ANCE e Federprogetti partita oggi per l'Azerbaijan.

La missione - informa un comunicato - coincide con un forte rilancio delle relazioni tra i due Paesi, sviluppo che fa seguito alla visita del Presidente del Consiglio Letta lo scorso agosto e all'annuncio, alla fine di giugno, della scelta a favore del progetto TAP (Trans Adriatic Pipeline) per la distribuzione in Europa, attraverso l'Italia, di oltre 10 miliardi di metri cubi di gas estratti dai giacimenti azeri.

L'Italia e' da diversi anni il primo partner commerciale di Baku e l'obiettivo primario della missione e' quello di riequilibrare una bilancia commerciale che ci vede ampiamente deficitari, a causa dell'importazione di idrocarburi.

La crescita economica del Paese caucasico e' prevista nel 2013 al di sopra del 5% e i progetti di sviluppo delle infrastrutture rappresentano una grandissima opportunita' per le imprese italiane che operano, oltre che in questo settore, anche in quello dei beni di consumo e di investimento. Gli oltre 130 imprenditori italiani che partecipano alla missione avranno piu' di 300 incontri bilaterali con le loro controparti locali e l'opportunita' di confronto con le Autorita' competenti per i progetti di sviluppo infrastrutturali.

Il Vice Ministro Calenda incontrera' il Vice Ministro dell'Economia e dell'Industria azero, oltre al Ministro dell'Ecologia, responsabile per progetti di riqualificazione ambientali ed infrastrutturali ai quali sono particolarmente interessate le nostre aziende del settore. Durante l'incontro con il Vice Ministro dei Trasporti, inoltre, saranno presentati grandi progetti ferroviari, di ampliamento della metropolitana di Baku, un piano di costruzioni civili, residenziali e commerciali. E' infine previsto un colloquio con il direttore del Fondo sovrano azero, denominato SOFAZ, il cui portafoglio eccede i 35 miliardi di dollari, nel quale verranno presentate le opportunita' offerte dal pacchetto ''Destinazione Italia''. com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4