venerdì 09 dicembre | 04:52
pubblicato il 16/lug/2013 15:16

Inps: Ugl, bene efficienza ma rischi con tagli indiscriminati

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Prendiamo atto della funzionalita' ottimale e dell'efficienza dell'Inps, ma purtroppo siamo preoccupati dal fatto che la complessa attivita' dell'Istituto sia messa a rischio dalla cieca ed indiscriminata applicazione di tagli alla spesa, che comportano riduzioni di personale a fronte di competenze accresciute e l'obbligato ricorso alle procedure informatiche per milioni di cittadini i quali spesso, per ragioni di eta' o di scarsa conoscenza del sistema, si trovano in difficolta'''. Lo ha detto il segretario confederale dell'Ugl, Nazzareno Mollicone, a margine della relazione annuale del presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, evidenziando come ''e' quindi necessario che il Governo guardi all'Istituto con un'attenzione particolare, a cominciare dai debiti previdenziali della pubblica amministrazione che devono essere considerati tali e saldati, e non come meri prestiti all'ente, per consentire di adeguare i servizi forniti alle esigenze dei cittadini. Non si deve dimenticare infatti - prosegue - che all'Inps e' affidata l'intera gestione del welfare in Italia, con un flusso finanziario complessivo di ben 763 miliardi di euro, quasi equivalente a quello dello Stato, e con solo l'1 per cento del personale della pubblica amministrazione''.

''Concordiamo inoltre sul richiamo del presidente Mastrapasqua all'esigenza che lo ''stato sociale italiano' non si limiti ai tagli indiscriminati - aggiunge - ma si preoccupi invece di effettuare ''una migliore e piu' razionale' distribuzione delle risorse finanziarie, visto che l'onere complessivo e' in linea con la media europea''.

''Condivisibile - conclude il sindacalista - anche il richiamo della vicepresidente della Camera, Marina Sereni, ad una sollecita revisione della riforma previdenziale promossa dal precedente ministro del Welfare, Elsa Fornero, soprattutto per quanto concerne gli esodati ed il ripristino della flessibilita' per il pensionamento, aspetti su cui il Governo dovrebbe intervenire''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni