lunedì 27 febbraio | 06:28
pubblicato il 16/lug/2013 15:16

Inps: Ugl, bene efficienza ma rischi con tagli indiscriminati

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Prendiamo atto della funzionalita' ottimale e dell'efficienza dell'Inps, ma purtroppo siamo preoccupati dal fatto che la complessa attivita' dell'Istituto sia messa a rischio dalla cieca ed indiscriminata applicazione di tagli alla spesa, che comportano riduzioni di personale a fronte di competenze accresciute e l'obbligato ricorso alle procedure informatiche per milioni di cittadini i quali spesso, per ragioni di eta' o di scarsa conoscenza del sistema, si trovano in difficolta'''. Lo ha detto il segretario confederale dell'Ugl, Nazzareno Mollicone, a margine della relazione annuale del presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, evidenziando come ''e' quindi necessario che il Governo guardi all'Istituto con un'attenzione particolare, a cominciare dai debiti previdenziali della pubblica amministrazione che devono essere considerati tali e saldati, e non come meri prestiti all'ente, per consentire di adeguare i servizi forniti alle esigenze dei cittadini. Non si deve dimenticare infatti - prosegue - che all'Inps e' affidata l'intera gestione del welfare in Italia, con un flusso finanziario complessivo di ben 763 miliardi di euro, quasi equivalente a quello dello Stato, e con solo l'1 per cento del personale della pubblica amministrazione''.

''Concordiamo inoltre sul richiamo del presidente Mastrapasqua all'esigenza che lo ''stato sociale italiano' non si limiti ai tagli indiscriminati - aggiunge - ma si preoccupi invece di effettuare ''una migliore e piu' razionale' distribuzione delle risorse finanziarie, visto che l'onere complessivo e' in linea con la media europea''.

''Condivisibile - conclude il sindacalista - anche il richiamo della vicepresidente della Camera, Marina Sereni, ad una sollecita revisione della riforma previdenziale promossa dal precedente ministro del Welfare, Elsa Fornero, soprattutto per quanto concerne gli esodati ed il ripristino della flessibilita' per il pensionamento, aspetti su cui il Governo dovrebbe intervenire''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech