sabato 03 dicembre | 19:05
pubblicato il 04/set/2014 12:54

Inps: nessuna mora per arretrati del contributo di solidarieta'

Circolare dell'Istituto (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - "Nessuna mora sara' dovuta per chi paghera' entro novembre il contributo ordinario per i fondi di solidarieta' residuale dovuto per i periodi gennaio-settembre".

Lo assicura il direttore generale dell'Inps, Mauro Nori, che chiarisce sul punto il contenuto della circolare numero 100 emessa ieri dall'Istituto.

La precisazione fornita dal vertice dell'Inps riguarda il nuovo obbligo contributivo (introdotto dalla riforma Fornero sul mercato del lavoro, legge 92 del 28 giugno 2012) finalizzato al finanziamento del Fondo che dovrebbe tutelare i lavoratori dipendenti di imprese operanti in settori non coperti dalla cassa integrazione nei casi di riduzione o sospensione dell'attivita' lavorativa per le cause previste dalla normativa in materia di integrazione salariale ordinaria e straordinaria.

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari