venerdì 03 luglio | 09:51
pubblicato il 22/feb/2013 16:24

Inps: intesa con Miur per borse studio a dipendenti e familiari

(ASCA) - Roma, 22 feb - Cento borse di studio, per un importo di massimo di 12 mila euro ciascuna, per consentire per la prima volta a studenti, figli di dipendenti pubblici, di frequentare una scuola all'estero, per un anno o un semestre.

Due milioni di euro per finanziare voucher formativi per corsi di perfezionamento e aggiornamento dedicati a docenti e dirigenti, da svolgere in Italia o all'estero.

Sono le principali iniziative che vedranno la luce nei prossimi mesi grazie al Protocollo d'Intesa firmato oggi dal ministro Francesco Profumo e dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua. La gestione INPS ha da sempre avuto nei suoi scopi istituzionali l'erogazione di prestazioni sociali in favore dei dipendenti pubblici e dei loro familiari. Questo accordo prevede uno stanziamento complessivo di 6 milioni di euro per promuovere la mobilita' studentesca, l'occupazione dei giovani e la formazione del personale della scuola statale. Le cento borse di studio per frequentare un periodo di scuola all'estero saranno bandite a marzo e nei prossimi mesi saranno messi a bando anche i voucher formativi per l'aggiornamento dei docenti e dei dirigenti. Tra le altre iniziative previste dall'accordo, anche borse di studio, dedicate a figli di dipendenti pubblici, per dottorati di ricerca in azienda, master per giovani non occupati e progetti di alternanza scuola-lavoro all'estero per favorire l'ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. A breve sul sito dell'Inps verranno aperte le procedure di accreditamento di enti, istituzioni, associazioni disciplinari, associazioni professionali e universita' che, in una logica sussidiaria, saranno in grado di fornire proposte di qualita' in tutti i settori previsti dal Protocollo ed individuati nei bandi.

''In un momento di crisi - ha commentato il Sottosegretario Elena Ugolini - e' fondamentale fare sistema tra le istituzioni per migliorare le possibilita' di occupazione dei giovani attraverso una formazione di qualita' e per valorizzare la professionalita' di insegnanti e dirigenti.

L'auspicio e' che questo accordo faccia da apripista ad altre possibili alleanze con soggetti pubblici e privati di diversi settori professionali e produttivi''.

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
archivio
Salute: arriva in Italia la fitoterapia sostenibile al 100%

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Commercio equo, responsabilita' sociale d'impresa e salute. In linea con il trend europeo di management etico e responsabile, in Italia...

archivio
Camera, capigruppo: in settimana in Aula dl in scadenza

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - La Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'Aula dovra' esaminare in settimana i decreti in scadenza, quello sulla sicurezza negli...

archivio
*Padoan: deficit 3% in 2014 e 2,9% in 2015, vincoli rispettati

Limite del 3% "importante e fondamentale" (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Il deficit/Pil si attestera' al 3% nel 2014 e al 2,9% nel 2015. Lo ha riferito il...

Gli articoli più letti
Grecia
Anche negoziatori greci presi in contriopiede da rottura Tsipras
Grecia
Grecia, Moscovici: Eurogruppo veda se accordo ancora possibile
Grecia
Grecia, conferenza stampa Juncker alle 12.45
Grecia
Grecia, Dijsselbloem: referendum è una scelta triste di chiusura
Altre sezioni
Salute
Lorenzin: basta tagli alla sanità, entrare in una seconda fase
Motori
Ancma: immatricolazioni in crescita a giugno per moto e scooter
Enogastronomia
Istituto Grandi Marchi, prosegue programma "Italia in Cina"
Turismo
Al via l'Estate Romana: 53 eventi in oltre 70 luoghi
Lifestyle e Design
Giugiaro esce da Italdesign e cede sua quota a Volkswagen
Sistema Trasporti
Nissan, Toyota e Honda sviluppano stazioni idrogeno in Giappone
Made in Italy
Intesa Sace-Credem per internazionalizzare Pmi, plafond 100 mln
Scienza e Innovazione
Solar Impulse atteso alle Hawaii dopo la traversata del Pacifico
TechnoFun
App per studiare le street gang. Del Zio: le scoviamo sui social