domenica 19 aprile | 19:32
pubblicato il 22/feb/2013 16:24

Inps: intesa con Miur per borse studio a dipendenti e familiari

(ASCA) - Roma, 22 feb - Cento borse di studio, per un importo di massimo di 12 mila euro ciascuna, per consentire per la prima volta a studenti, figli di dipendenti pubblici, di frequentare una scuola all'estero, per un anno o un semestre.

Due milioni di euro per finanziare voucher formativi per corsi di perfezionamento e aggiornamento dedicati a docenti e dirigenti, da svolgere in Italia o all'estero.

Sono le principali iniziative che vedranno la luce nei prossimi mesi grazie al Protocollo d'Intesa firmato oggi dal ministro Francesco Profumo e dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua. La gestione INPS ha da sempre avuto nei suoi scopi istituzionali l'erogazione di prestazioni sociali in favore dei dipendenti pubblici e dei loro familiari. Questo accordo prevede uno stanziamento complessivo di 6 milioni di euro per promuovere la mobilita' studentesca, l'occupazione dei giovani e la formazione del personale della scuola statale. Le cento borse di studio per frequentare un periodo di scuola all'estero saranno bandite a marzo e nei prossimi mesi saranno messi a bando anche i voucher formativi per l'aggiornamento dei docenti e dei dirigenti. Tra le altre iniziative previste dall'accordo, anche borse di studio, dedicate a figli di dipendenti pubblici, per dottorati di ricerca in azienda, master per giovani non occupati e progetti di alternanza scuola-lavoro all'estero per favorire l'ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. A breve sul sito dell'Inps verranno aperte le procedure di accreditamento di enti, istituzioni, associazioni disciplinari, associazioni professionali e universita' che, in una logica sussidiaria, saranno in grado di fornire proposte di qualita' in tutti i settori previsti dal Protocollo ed individuati nei bandi.

''In un momento di crisi - ha commentato il Sottosegretario Elena Ugolini - e' fondamentale fare sistema tra le istituzioni per migliorare le possibilita' di occupazione dei giovani attraverso una formazione di qualita' e per valorizzare la professionalita' di insegnanti e dirigenti.

L'auspicio e' che questo accordo faccia da apripista ad altre possibili alleanze con soggetti pubblici e privati di diversi settori professionali e produttivi''.

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
archivio
Salute: arriva in Italia la fitoterapia sostenibile al 100%

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Commercio equo, responsabilita' sociale d'impresa e salute. In linea con il trend europeo di management etico e responsabile, in Italia...

archivio
Camera, capigruppo: in settimana in Aula dl in scadenza

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - La Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'Aula dovra' esaminare in settimana i decreti in scadenza, quello sulla sicurezza negli...

archivio
*Padoan: deficit 3% in 2014 e 2,9% in 2015, vincoli rispettati

Limite del 3% "importante e fondamentale" (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Il deficit/Pil si attestera' al 3% nel 2014 e al 2,9% nel 2015. Lo ha riferito il...

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Viola: aggregazione può essere opportunità non problema
Xylella
Bové invitato in Puglia da Peacelink per visita ulivi con Xylella
Doccia fredda dall'Ue
Doccia fredda dall'Ue, ora ulivi Salento rischiano estirpazione
Bce
Bce: "Attivista" balzata su tavolo Draghi era stata controllata
Altre sezioni
Salute
Patologie rino-sinusali in aumento in Italia
Motori
Renault: il governo francese mette a rischio l'alleanza con Nissan
Enogastronomia
Nasce Vitevis per portare le cantine di Vicenza nel mondo
Turismo
Al via la nuova stagione estiva Msc Crociere a Palermo
Lifestyle e Design
Salone del Mobile, i designer Bonaldo: arredare è personalizzare
Sistema Trasporti
Accordo strategico Alitalia-Coni: lo sport italiano vola tricolore
Made in Italy
Slamp porta la luce che arreda e ispira al Salone 2015
Scienza e Innovazione
Spazio, dalla sonda Dawn le immagini del Polo Nord di Cerere
TechnoFun
Al Fuorisalone di Milano l'anteprima italiana di Apple Watch