martedì 03 maggio | 22:03
pubblicato il 22/feb/2013 16:24

Inps: intesa con Miur per borse studio a dipendenti e familiari

(ASCA) - Roma, 22 feb - Cento borse di studio, per un importo di massimo di 12 mila euro ciascuna, per consentire per la prima volta a studenti, figli di dipendenti pubblici, di frequentare una scuola all'estero, per un anno o un semestre.

Due milioni di euro per finanziare voucher formativi per corsi di perfezionamento e aggiornamento dedicati a docenti e dirigenti, da svolgere in Italia o all'estero.

Sono le principali iniziative che vedranno la luce nei prossimi mesi grazie al Protocollo d'Intesa firmato oggi dal ministro Francesco Profumo e dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua. La gestione INPS ha da sempre avuto nei suoi scopi istituzionali l'erogazione di prestazioni sociali in favore dei dipendenti pubblici e dei loro familiari. Questo accordo prevede uno stanziamento complessivo di 6 milioni di euro per promuovere la mobilita' studentesca, l'occupazione dei giovani e la formazione del personale della scuola statale. Le cento borse di studio per frequentare un periodo di scuola all'estero saranno bandite a marzo e nei prossimi mesi saranno messi a bando anche i voucher formativi per l'aggiornamento dei docenti e dei dirigenti. Tra le altre iniziative previste dall'accordo, anche borse di studio, dedicate a figli di dipendenti pubblici, per dottorati di ricerca in azienda, master per giovani non occupati e progetti di alternanza scuola-lavoro all'estero per favorire l'ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. A breve sul sito dell'Inps verranno aperte le procedure di accreditamento di enti, istituzioni, associazioni disciplinari, associazioni professionali e universita' che, in una logica sussidiaria, saranno in grado di fornire proposte di qualita' in tutti i settori previsti dal Protocollo ed individuati nei bandi.

''In un momento di crisi - ha commentato il Sottosegretario Elena Ugolini - e' fondamentale fare sistema tra le istituzioni per migliorare le possibilita' di occupazione dei giovani attraverso una formazione di qualita' e per valorizzare la professionalita' di insegnanti e dirigenti.

L'auspicio e' che questo accordo faccia da apripista ad altre possibili alleanze con soggetti pubblici e privati di diversi settori professionali e produttivi''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Technogym
Technogym: capitalizza 650 mln dopo offerta. Da oggi in Borsa
Technogym
Technogym debutta in Borsa volando, gran parterre a cerimonia
Ue peggiora cifre su Italia
Ue peggiora cifre su Italia, ma pagella con "regole intelligenti"
Petrolio
Petrolio, torna a salire sui mercati asiatici. Wti a 45,09 $
Altre sezioni
Salute e Benessere
Chirurgia vertebrale, stato dell'arte in congresso a Firenze
Motori
Fca e Google a un passo dall'accordo per auto senza pilota
Enogastronomia
Vino, le Cantine Florio partecipano a Cantine Aperte 2016
Turismo
Mibact: oltre 262mila visitatori nei musei italiani il 1 maggio
Lifestyle e Design
Cinema, Aspettando il decennale del SalinaDocFest
Sistema Trasporti
Trasporto aereo, a Linate parte la gestione integrata dei voli
Sostenibilità
La next generation dei biocarburanti per trasporti sostenibili
Scienza e Innovazione
Antropologia, nel genoma antico il declino del Dna neandertaliano
TechnoFun
Apple, Cook va in TV e rassicura dopo otto sedute di fila in calo