venerdì 20 gennaio | 10:47
pubblicato il 11/giu/2014 13:50

Inps: Cisl, governo assegni subito risorse per cig in deroga

Inps: Cisl, governo assegni subito risorse per cig in deroga

(ASCA) - Roma, 11 giu 2014 - ''Per il secondo mese di seguito si registra una lieve riduzione delle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma non lo si puo' certo leggere come un segnale positivo''. Lo sostiene in una nota il Segretario Confederale della Cisl Luigi Sbarra, commentando i dati Inps sulle ore di cassa integrazione autorizzate. ''La disoccupazione infatti continua a crescere di mese in mese, confermando la gravita' della situazione del mercato del lavoro italiano, con il 2013 che e' stato l'anno peggiore dall'inizio della crisi, ed il 2014 che mostra lo stesso andamento - sottolinea - si sta quindi passando dalla cassa integrazione ai licenziamenti, anche a causa della mancata assegnazione delle risorse per la cassa integrazione in deroga. Difatti buona parte del calo e' imputabile proprio alla cassa in deroga, che si riduce del 30% rispetto a maggio 2013'' ''Il governo sta tardando in maniera inspiegabile nell'assegnare alle Regioni le risorse che pure sono disponibili sul Fondo per l'Occupazione, benche' del tutto insufficienti a coprire l'intero anno. Un'assegnazione immediata - puntualizza Sbarra - consentirebbe alle Regioni di autorizzare le richieste per gli ultimi mesi del 2013 e per l'inizio del 2014, alleviando la situazione di centinaia di migliaia di famiglie, molte delle quali monoreddito''. ''Chiediamo inoltre al Governo - conclude - di ricercare le coperture per poter procedere a coprire le richieste per l'intero anno. La cassa in deroga, infatti, resta, ad oggi, l'unico strumento in grado di fornire risposte ad imprese e lavoratori in tutti i settori, in attesa di poterlo sostituire con strumenti piu' adeguati, non piu' a carico della sola fiscalita' generale e rivolti a tutti coloro che perdono il lavoro''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale