martedì 28 febbraio | 09:47
pubblicato il 05/dic/2013 17:02

Inps: Cisl, Governo affronti e risolva grave condizione pensionati

(ASCA) - Roma, 5 dic - ''Il Governo si decida una volta per tutte a risolvere la grave condizione in cui versano milioni di pensionati''. Lo afferma in una nota il segretario generale della Cisl Pensionati, Gigi Bonfanti, commentando i dati del Bilancio Sociale Inps per il 2012.

Bonfanti spiega che si tratta di ''una condizione non piu' procrastinabile e per la quale si rende necessario apportare delle significative modifiche alla Legge di stabilita', modifiche che tengano conto della situazione di poverta' in cui sono stati ridotti i nostri pensionati, il 50% dei quali e' costretto a vivere con una pensione inferiore ai mille euro lordi. Una vera e propria piaga sociale che sta affliggendo e impoverendo il nostro Paese. Il Governo, a questo punto, non puo' piu' far finta di non vedere: e' chiamato a dare delle risposte certe e definitive su una questione che e' stata continuamente messa nell'angolo''.

com-drc/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech