sabato 10 dicembre | 08:08
pubblicato il 29/set/2016 17:06

Inps, Boeri: pronti a chiarire piano ma l'impianto resta

"Ricorso a Tar passaggio radicale, abbiamo cercato di evitarlo"

Inps, Boeri: pronti a chiarire piano ma l'impianto resta

Roma, 29 set. (askanews) - L'impianto del nuovo regolamento d'organizzazione dell'Inps non cambierà nella sostanza. Ci potranno solo essere dei chiarimenti ai rilievi mossi dai ministeri dell'Economia e del Lavoro e a quelli del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell'istituto (Civ) che ha presentato un ricorso al Tar. Lo ha affermato il presidente dell'Inps, Tito Boeri, a margine di un'audizione in Commissione bicamerale di Controllo e vigilanza degli enti gestori di previdenza.

"Apporteremo delle modifiche - ha detto - volte a chiarire alcuni aspetti e risponderemo ai rilievi. Poi andremo avanti, ma l'impianto base resta. Non si cambia la sostanza, assolutamente no".

Il numero uno dell'Inps ha precisato che nelle note inviate all'Inps dai ministeri dell'Economia e del Lavoro "i toni sono diversi - ha proseguito - ma nella sostanza i rilievi non si scostano dalla nota della funzione pubblica. Ora dobbiamo passare all'attuazione del nuovo regolamento". Boeri ha inoltre dichiarato che la presidenza dell'Inps "ha cercato di evitare il ricorso al Tar (presentato dal Civ, ndr). Si tratta di un passaggio radicale, drammatico e anche costoso. Mi stupisce che in passato, di fronte a momenti anche più difficili, non sia accaduta la stessa cosa. Quando ci sono dei cambiamenti ci sono sempre delle resistenze e tensioni". Boeri ha puntualizzato che i chiarimenti riguarderanno il regolamento di organizzazione e quello sugli incarichi relativamente al ruolo della Commissione (il documento sul conferimento degli incarichi, ndr)". Entro la fine dell'anno l'obiettivo di Boeri è di "rinnovare il gruppo dirigente, spero anche prima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina