giovedì 19 gennaio | 05:45
pubblicato il 08/mag/2014 13:19

Innovazione: il 16 a Piacenza Summit su packaging e made in Italy

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - Il 16 maggio a Piacenza si svolgera' il Summit Internazionale su innovazione nel packaging ecosostenibile e made in Italy, dedicato in particolare alle produzioni italiane di avanguardia nel settore meccanico e alle macchine per l'imballaggio flessibile, in cui l'Italia e' leader mondiale grazie ad aziende come Nordmeccanica (260 dipendenti, 82 milioni di euro di fatturato realizzato per il 99% all'estero), che ospita l'evento e che presentera' il nuovo stabilimento dedicato alla metallizzazione, una tecnica ecosostenibile che permette di realizzare fogli e pellicole per l'imballaggio in sostituzione dell'alluminio. Il nuovo stabilimento Nordmeccanica, il terzo in Italia, consentira' di creare 100 nuovi posti di lavoro, una parte dei quali gia' attivati.

Al Summit interverranno un centinaio di aziende del settore a livello internazionale, tra cui 40 operatori cinesi, guidati dal Console di Pechino a Milano, Liao Juhuali e dal Presidente degli industriali cinesi del settore imballaggi, Jialiang Xia: Nordmeccanica e' il primo esportatore del settore in Cina, con una quota di mercato del 65% e un proprio stabilimento a Shanghai.

Saranno presenti Federico Ghizzoni, Amministratore delegato di Unicredit, Roberto Reggi, Sottosegretario al Ministero dell'istruzione, Vincenzo De Luca, Direttore centrale per l'Internazionalizzazione presso il Ministero per gli Affari esteri, Gianni Mion, Amministratore delegato di Edizione (Gruppo Benetton), Simone Desmarchelier, Console generale dell'Australia, Pierluigi Bersani, gia' Ministro dell'Industria, dei Trasporti e dello Sviluppo economico, e Cesare Romiti, Presidente della Fondazione Italia-Cina.

In occasione del Summit, sara' presentata una delle prime macchine metallizzatrici prodotte da Nordmeccanica, su brevetti, made in Italy, rilevati dall'azienda storica fiorentina Galileo Vacuum System. Nordmeccanica e' l'unico produttore italiano a disporre di questa tecnologia e uno dei quattro presenti in Europa (due in Germania e uno in Gran Bretagna). La prima macchina uscita dal nuovo stabilimento e' stata venduta in Armenia a un'azienda che produce imballaggi e pellicole con ologrammi di sicurezza per carte di credito e marche da bollo.

''La metallizzazione rappresenta una tecnologia d'avanguardia, che consente di abbattere i costi e ampliare la flessibilita' d'impiego rispetto all'alluminio ed e' quindi naturale che susciti attenzione nel mercato'', spiega Antonio Cerciello, presidente di Nordmeccanica. ''Infatti le macchine attualmente in produzione sono gia' tutte vendute e abbiamo ricevuto manifestazioni di interesse da tutto il mondo, oltre che dalle aziende italiane, dove il mercato per le macchine da imballaggio tradizionali e' completamente fermo''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina