lunedì 23 gennaio | 12:13
pubblicato il 23/set/2014 15:29

Iniziativa popolare per abolire pareggio bilancio in Costituzione

Iniziativa promossa da giuristi, associazioni, Fiom e Sel (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - Giuristi, sindacalisti, esponenti di associazioni e partiti e personalita' della cultura lanciano una legge di iniziativa popolare per cancellare il pareggio di bilancio in Costituzione. L'iniziativa e' stata presentata alla Camera da Stefano Rodota' e dal leader della Fiom-Cgil, Maurizio Landini. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche Giorgio Airaudo, parlamentare di Sel, e Giuseppe Civati e Stefano Fassina, rappresentanti della minoranza del Pd. La raccolta di firme iniziera' il primo ottobre.

In questa fase - ha detto Rodota' - lo scontro vero e' intorno ai diritti. Uno scontro nemmeno dissimulato, ma palese. L'Italia ha avuto una straordinaria stagione dei diritti negli anni '70 e il Paese e' stato cambiato con i diritti. La politica ha allontanato da se' i diritti, con risultato che sono davanti ai nostro occhi. Recuperiamo la forza del diritto costituzionale".

(Segue) Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4