giovedì 23 febbraio | 15:10
pubblicato il 10/feb/2014 13:04

Infrastrutture: Squinzi, investimenti pubblici crollati del 23%

(ASCA) - Milano, 10 feb 2014 - I ritardi tutti italiani sul fronte infrastrutturale dipendono in larga misura anche dal crollo degli investimenti pubblici che si e' registrato negli anni della crisi economica. Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nel suo intervento dal palco della Mobility Conference di Assolombarda. ''Il crollo degli investimenti pubblici in infrastrutture dalla crisi fino ad oggi e' stato costante e ha comportato una perdita di competitivita' e di capacita' imprenditoriale con riflessi inevitabili sull'occupazione'', ha detto Squinzi tirando le somme: il calo e' stato pari a ''circa il 23% tra il 2009 e il 2012, con una ulteriore flessione tendenziale fino al 26,2% nel 2015, a fronte di una spesa corrente che al contrario e' in costante crescita''. Insomma, per il numero uno di Viale dell'Astronomia, ''il problema della stabile e corretta allocazione della spesa pubblica resta il punto debole di qualsiasi politica infrastrutturale''. fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech