lunedì 23 gennaio | 06:28
pubblicato il 03/ago/2011 12:03

Infrastrutture, ok Cipe a piano per il Sud: 7 mld per la crescita

Matteoli: "Daranno un forte impulso allo sviluppo del Paese"

Infrastrutture, ok Cipe a piano per il Sud: 7 mld per la crescita

Milano, 3 ago. (askanews) - Il Cipe sblocca i fondi e dà il via libera al piano per il Sud. Il comitato ha sbloccato complessivamente 9 miliardi di euro, di cui 7 miliardi dei fondi Fas che andranno a finanziare opere infrastrutturali nel sud Italia. Fra le priorità figurano la linea ferroviaria dell'alta velocità Napoli-Bari, la direttrice ferroviaria Salerno Reggio Calabria per alleggerire il traffico su gomma, ma anche assi stradali come Olbia-Cagliari e il completamento della Salerno Reggio Calabria. Per il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, si tratta di infrastrutture che daranno un forte impulso allo sviluppo, alla crescita del Pil e quindi dell'occupazione. Apprezzamento anche da parte delle Regioni per le quali questo deve essere solo il primo passo a favore del Mezzogiorno.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4