lunedì 23 gennaio | 18:31
pubblicato il 07/feb/2014 13:05

Infrastrutture: Maroni, Teem a rischio senza sblocco finanziamenti

(ASCA) - Milano, 7 feb 2014 - O Roma sblocca i finanziamenti gia' pronti, o i cantieri della Teem (Tangenziale Est Esterna di Milano) chiuderanno nel giro di due giorni. La denuncia e' del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che sollecita il Ministro dell'Economia a sottoscrivere il decreto attuativo sullo sblocco dei finanziamenti dell'opera infrastrutturale. ''Se Saccomanni non mettera' la sua firma sul decreto che sblocca il finanziamento dei lavori della Tem entro i prossimo due giorni, si rischia la chiusura dei cantieri e non per colpa nostra'', ha messo in chiaro Maroni specificando di averne parlato al telefono proprio questa mattina a Saccomanni.

''I 70 milioni - ha puntualizzato, tra l'altro, il governatore lombardo - sono gia' pronti, non vanno trovati, basta firmare.

Il Governo si era impegnato a farlo entro 31 gennaio, se la firma non arriva nei prossimo 2 giorni i cantieri Teem rischiano la chiusura''.

fcz/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4