sabato 10 dicembre | 14:06
pubblicato il 10/lug/2013 15:47

Infrastrutture: Cisl, Cdp puo' avere ruolo su controllo grandi reti

(ASCA) - Roma, 10 lug - La Cassa depositi e prestiti puo' avere un ruolo rilevante nell'azione di controllo pubblico delle grandi reti inftrastrutturali del paese nei settori dell'energia, dei trasporti e delle telecomunicazioni. Lo affermano i sindacati di categoria della Cisl, ovvero Fistel-Cisl, Fit-Cisl e Flaei-Cisl, in un documento presentato in occasione di un convengo su ''La strategicita' delle reti per lo sviluppo del paese''.

''Un rilevante ruolo nell'azione di controllo pubblico - si legge nel documento - puo' essere affidato alla Cassa depositi e prestiti, come regista finanziario di una partecipazione di fondi di investimento, in modo particolare quelli italiani''.

''Pensiamo - prosegue la Cisl - alla partecipazione a un apposito Fondo dedicato allo sviluppo delle infrastrutture, intese nel senso piu' ampio: reti idriche, elettriche, telefoniche, ferroviarie, stradali e autostradali, porti, che nel lungo periodo offra un rendimento certo e superiore all'inflazione''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina