sabato 10 dicembre | 16:06
pubblicato il 15/feb/2014 13:05

Infrastrutture: banche e P.A. contro infiltrazione criminalita'

Infrastrutture: banche e P.A. contro infiltrazione criminalita'

(ASCA) - Roma, 15 feb 2014 - Banche e P.A. insieme per contrastare le infiltrazioni criminali nelle grandi opere pubbliche. Grazie al progetto ''Monitoraggio Finanziario'' messo a punto dal CBI per il DIPE, sono gia' stati monitorati i conti di 138 aziende che partecipano alla fase di sperimentazione. Si tratta di imprese appaltatrici e subappaltatrici coinvolte nella realizzazione di importanti interventi pubblici come la linea C della metropolitana di Roma, la Variante di Cannitello, il Grande Progetto Pompei e, a breve, la metropolitana M4 di Milano.

L'obiettivo del progetto e' prevenire e contrastare l'infiltrazione di capitali di origine illecita all'interno delle procedure di affidamento e realizzazione delle grandi opere di interesse nazionale, dando un contributo significativo alla lotta alla criminalita'. Complessivamente, dall'avvio del progetto nel 2009 sono oltre 6 mila i flussi di informazioni trasferiti al DIPE e circa 30 gli istituti finanziari coinvolti. Alla luce dei significativi risultati raggiunti dal progetto di Monitoraggio finanziario, il ministero dell'Interno, in collaborazione col Consorzio CBI e Formez PA, si e' aggiudicato un bando europeo per la prevenzione e la lotta alla criminalita'. Presentando il progetto ''Creation of Automated Procedures Against Criminal Infiltration in public contracts'' (CAPACI), infatti, ha ottenuto i finanziamenti per estendere il monitoraggio anche ad altre opere pubbliche italiane e supportare la diffusione di questa best practice presso gli altri paesi europei. Il monitoraggio dei flussi finanziari connessi alla realizzazione delle grandi opere e' realizzato attraverso il Servizio di Nodo del Consorzio CBI. Il Consorzio gestisce l'infrastruttura di rete che interconnette a oggi circa 920 mila imprese a 600 istituti finanziari, incluse Poste Italiane e CartaLis, che rappresentano il 98% del mondo bancario italiano per numero di sportelli e l'88,2% delle societa' che offrono servizi di pagamento.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina