domenica 19 febbraio | 20:02
pubblicato il 04/gen/2013 12:00

Inflazione/Codacons:Stangata su famiglie,carrello spesa +651 euro

"Deve diventare una priorità del prossimo Governo"

Inflazione/Codacons:Stangata su famiglie,carrello spesa +651 euro

Roma, 4 gen. (askanews) - "Un dato sconcertante, considerato il crollo della domanda e dei consumi che avrebbero dovuto determinare, semmai, un calo dei prezzi e non certo un aumento. Ci si chiede, quindi, cosa succederà a fine 2013, quando ci sarà l'aumento dell'Iva e alcuni prevedono anche una ripresa del Pil". Lo sottolinea il Codacons commentando i dati Istat sull'inflazione. "Per questo - dice - l'inflazione dovrà diventare la priorità del prossimo Governo. Nel 2012, infatti, questa inflazione ha già determinato, in termini di aumento del costo della vita, una super tassa superiore anche alla tanto odiata Imu. Per una famiglia di 3 persone significa una stangata pari a 1.048 euro, mentre per un nucleo di 4 persone la batosta sale a 1.155 euro. Cifre astronomiche anche per le spese obbligate. Con una carrello della spesa che sale del 4,3% gli acquisti di tutti i giorni salgono, per un pensionato che vive da solo, di 362 euro. Una famiglia di 3 persone spenderà per acquistare i prodotti necessari 591 euro, mentre una famiglia di 4 persone si ritroverà a spendere 651 euro. Importi che non sono certo entrati in busta paga o nelle pensioni non indicizzate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia