giovedì 08 dicembre | 05:39
pubblicato il 12/set/2013 13:29

Inflazione: consumatori, no spiragli di ripresa. Governo intervenga

(ASCA) - Roma, 12 set - ''I consumi sono in forte contrazione, la produzione industriale e' in calo e il tasso di disoccupazione tocca quota 12%. Tale andamento non lascia intravedere alcuno spiraglio di ripresa. Per questo e' fondamentale che il Governo dia risposte concrete in tema di occupazione e rilancio del potere di acquisto delle famiglie''. Lo affermano in una nota congiunta Fedrconsumatori e Adusbef, in merito al dato Istat sull'inflazione.

''Oltre ad un controllo piu' attento sull'andamento dei prezzi e delle tariffe, chiediamo interventi immediati per il rilancio degli investimenti destinati a sviluppo e ricerca, a partire dagli investimenti per le reti e le infrastrutture digitali, indispensabili per un ammodernamento del nostro Paese - sottolineano le associazioni dei consumatori -.

Inoltre ribadiamo la nostra totale contrarieta' all'incremento dell'Iva che, come ripetiamo da tempo, avra' effetti disastrosi sull'intera economia''.

com-drc/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni