domenica 22 gennaio | 23:16
pubblicato il 12/set/2013 13:29

Inflazione: consumatori, no spiragli di ripresa. Governo intervenga

(ASCA) - Roma, 12 set - ''I consumi sono in forte contrazione, la produzione industriale e' in calo e il tasso di disoccupazione tocca quota 12%. Tale andamento non lascia intravedere alcuno spiraglio di ripresa. Per questo e' fondamentale che il Governo dia risposte concrete in tema di occupazione e rilancio del potere di acquisto delle famiglie''. Lo affermano in una nota congiunta Fedrconsumatori e Adusbef, in merito al dato Istat sull'inflazione.

''Oltre ad un controllo piu' attento sull'andamento dei prezzi e delle tariffe, chiediamo interventi immediati per il rilancio degli investimenti destinati a sviluppo e ricerca, a partire dagli investimenti per le reti e le infrastrutture digitali, indispensabili per un ammodernamento del nostro Paese - sottolineano le associazioni dei consumatori -.

Inoltre ribadiamo la nostra totale contrarieta' all'incremento dell'Iva che, come ripetiamo da tempo, avra' effetti disastrosi sull'intera economia''.

com-drc/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4