venerdì 09 dicembre | 18:22
pubblicato il 30/ago/2013 13:43

Inflazione: Confesercenti, evitare aumento Iva

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Il calo dei consumi continua a frenare l'inflazione. Nonostante il leggero rimbalzo di agosto sul mese precedente, infatti, siamo in piena disinflazione, con un tasso annuale che si e' attestato sui minimi dal 2009. E' il segnale di come sia ancora debole la domanda interna'' . Cosi', in una nota, l'Ufficio economico Confesercenti commenta i dati sui prezzi diffusi oggi dall'Istat. ''Diventa sempre piu' necessario, quindi, sciogliere il nodo dell'aumento dell'aliquota IVA che scattera' il primo ottobre - prosegue Confesercenti -: secondo i nostri calcoli l'incremento dell'imposta portera' ad un'ulteriore contrazione - nell'ordine di 3 miliardi - dei consumi delle famiglie. Su questo tema, a proposito del quale abbiamo sentito dichiarazioni contrastanti, serve chiarezza.

Per Confesercenti la strada da percorre e' una sola: derubricare definitivamente l'aumento''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina