domenica 26 febbraio | 13:05
pubblicato il 30/ago/2013 13:43

Inflazione: Confesercenti, evitare aumento Iva

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Il calo dei consumi continua a frenare l'inflazione. Nonostante il leggero rimbalzo di agosto sul mese precedente, infatti, siamo in piena disinflazione, con un tasso annuale che si e' attestato sui minimi dal 2009. E' il segnale di come sia ancora debole la domanda interna'' . Cosi', in una nota, l'Ufficio economico Confesercenti commenta i dati sui prezzi diffusi oggi dall'Istat. ''Diventa sempre piu' necessario, quindi, sciogliere il nodo dell'aumento dell'aliquota IVA che scattera' il primo ottobre - prosegue Confesercenti -: secondo i nostri calcoli l'incremento dell'imposta portera' ad un'ulteriore contrazione - nell'ordine di 3 miliardi - dei consumi delle famiglie. Su questo tema, a proposito del quale abbiamo sentito dichiarazioni contrastanti, serve chiarezza.

Per Confesercenti la strada da percorre e' una sola: derubricare definitivamente l'aumento''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech