lunedì 20 febbraio | 05:28
pubblicato il 30/mag/2014 13:08

Inflazione: Confcommercio, prezzi in calo ma consumi al palo

Inflazione: Confcommercio, prezzi in calo ma consumi al palo

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - Il calo dell'inflazione registrato nel mese di maggio, oltre a riflettere fattori di natura stagionale, e' l'ulteriore segnale di una fase di stallo dell'economia, che non riesce a trovare il sentiero della crescita. E' quanto rileva il Centro Studi di Confcommercio sui dati Istat sull'inflazione a maggio.

''La tendenza al contenimento dei prezzi - da settembre dello scorso anno sono sostanzialmente fermi e a maggio gli alimentari sono tornati a segnalare, per la prima volta da agosto del 2005, una variazione negativa su base annua - che ha contribuito a restituire fiducia alle famiglie, non ha ancora prodotto effetti sui consumi impedendo di trascurare i rischi di una possibile deflazione nei prossimi mesi. Questa situazione, che potrebbe essere attenuata solo in parte dagli effetti del bonus fiscale di 80 euro per parte delle famiglie, richiede la massima attenzione e l'attuazione di politiche piu' incisive per la riduzione del carico fiscale e per la crescita dell'occupazione''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia