lunedì 05 dicembre | 03:42
pubblicato il 04/gen/2013 13:24

Inflazione: Adiconsum, allerta non e' conclusa. Governo tagli tasse

(ASCA) - Roma, 4 gen - ''L'allerta inflazione per il nostro Paese non si e' ancora conclusa, nonostante il leggero rallentamento annuo registrato a dicembre, che perde efficacia se sommato ai dati medi di inflazione e carrello spesa 2012, all'aumento su base mensile dello 0,3% e soprattutto all'aumento del +12,1% rispetto al 2011 delle richieste di Cig all'Inps. Tutti segni negativi''. Lo dichiara in una nota Pietro Giordano, segretario generale Adiconsum, secondo cui ''la ripresa economica con la conseguente ripresa del mercato del lavoro e della capacita' delle famiglie di recuperare un maggior potere d'acquisto sono le sfide che attendono il nuovo Governo''.

''Alle famiglie cosi' provate da perdita del posto di lavoro, cassa integrazione, carico fiscale e aumenti consistenti in tutti i settori dei servizi gia' a partire da questi primi giorni del nuovo anno - prosegue Giordano - il richiamo e' alla sobrieta' e alla cautela negli acquisti, partendo dalla conoscenza dei prezzi e dalla loro comparazione anche con l'ausilio dello shopping online. Ma ai risparmi delle famiglie - conclude il segretario - si devono unire anche il taglio delle tasse e degli sprechi della politica''.

com-fch/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari