venerdì 24 febbraio | 18:57
pubblicato il 25/giu/2013 12:22

Industria: Uilm, ridisegnare politica per rilancio prodittivita'

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''I gruppi dirigenti sia della politica che della societa' devono trovare strade e sedi nuove per esplicitare pubblicamente la loro autonoma crescita''. Lo scrive Antonello Di Mario, direttore di ''Fabbrica societa''', nell'editoriale del giornale della Uilm che sara' on line domani mattina.

''Se le trovassero -si legge- per esempio l'erogazione dei non pochi fondi europei che transitano attraverso Stato e Regioni non finirebbe per disperdersi in progetti industriali impossibilitati a sfondare sul mercato. Classi dirigenti credibili dovrebbero incentivare le imprese a coltivare le filiere innovative che attraversano e rivitalizzano tutti i settori manifatturieri ad alta intensita' di conoscenza. Per quanto ci riguarda una strada nuova e' ridisegnare un quadro di politica industriale basato soprattutto sull'innovazione tecnologica ed organizzativa, necessario per rilanciare la produttivita' e generare nuovi posti di lavoro''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech