giovedì 08 dicembre | 23:46
pubblicato il 07/apr/2014 15:18

Industria: Uilm, Paese cresce con investimenti nel manifatturiero

(ASCA) - Roma, 7 apr 2014 - ''Per noi la musica non cambia, abbiamo chiesto prima e continuiamo a chiedere ora investimenti per il settore industriale e per il manifatturiero in particolare. Il rischio che corriamo noi e tanti paesi europei e' la deflazione dove cala l'inflazione e, di conseguenza, rallentano proprio gli investimenti.

Riteniamo che l'immissione di liquidita' da parte della Bce sui mercati possa rivelarsi utile, ma e' indispensabile che investitori nazionali ed esteri facciano la loro parte''. Lo ha detto Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, nel corso dell'assise congressuale dei metalmeccanici Uil di Bergamo aperta da un breve filmato sulla scoperta dell'America nel 1492.

''La situazione attuale, presenta parecchie attinenze con quel momento storico - ha spiegato Angelo Nozza, leader locale della Uilm. Il mondo cambia velocemente, i riferimenti e le certezze che ci hanno guidato nel passato stanno scomparendo, i poteri forti si aggrappano ai loro dogmi per sopravvivere''. Palombella, a questo proposito, ha sottolineato come per il sindacato sia necessario muoversi almeno con un minimo quadro di certezze: ''Il Consiglio dei ministri di domani - ha detto - fissera' molto probabilmente la stima del Pil all0 0,8% e quella del rapporto debito-ricchezza al 2,6%; si tratta un'ottica piu' realistica rispetto alla precedente,ma che indica tempi ancora duri soprattutto per l'industria. A fine maggio verificheremo gli ottanta euro in piu' nelle buste paga di tanti operai ed entro l'estate lo sblocco dei crediti che la Pubblica amministrazione deve alle imprese. Ma la madre di tutte le battaglie e', a nostro giudizio, far crescere l'economia incrementando la produzione industriale. Cosi' puo' crescere il lavoro. E su questo punto specifico - conclude - il governo ha bisogno e puo' contare sul sindacato, perche' si puo' andare veloci quanto si vuole, ma per andare lontano bisogna essere in compagnia''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni