giovedì 19 gennaio | 18:54
pubblicato il 18/lug/2014 20:17

Industria: Squinzi, dateci un Paese normale e lo renderemo competitivo

(ASCA) - Forli', 18 lug 2014 - Gli industriali ci sono e hanno tutte le potenzialita' per essere protagonisti della ripartenza dopo otto anni di crisi economica. ''Dateci un paese normale e sapremo renderlo dinamico e competitivo'' ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, parlando all'assemblea di Unindustria Forli'-Cesena.

''L'industria italiana c'e' e ha le potenzialita' per essere protagonista di questa nuova stagione di grande sviluppo del paese'' ha spiegato Squinzi commentando i dati diffusi oggi da Bankitalia che ha rivisto, a ribasso, la crescita del Pil. Ma il leader di Confindustria ha chiesto di ''avviare'' celermente misure di politica industriale: ''Dateci un paese normale e vedrete che sapremo renderlo dinamico e competitivo orgogliosi di essere italiani''.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale