giovedì 19 gennaio | 15:08
pubblicato il 09/mar/2012 10:17

Industria/ Istat:Produzione gennaio crolla del 5%,peggio da 2009

Cali più marcati per l'energia e i beni di consumo

Industria/ Istat:Produzione gennaio crolla del 5%,peggio da 2009

Roma, 9 mar. (askanews) - Avvio d'anno decisamente negativo per l'industria italiana. La produzione industriale, a gennaio, è crollata del 5% su base annua (dato corretto per gli effetti di calendario): si tratta del dato peggiore dal dicembre del 2009. Lo ha comunicato l'Istat. L'indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito, rispetto a dicembre 2011, del 2,5%. Nella media del trimestre novembre-gennaio l'indice è sceso dell'1,9% rispetto al trimestre immediatamente precedente. Gli indici corretti per gli effetti di calendario, hanno mostrato a gennaio diminuzioni tendenziali per tutti i raggruppamenti principali di industrie. I cali più marcati riguardano l'energia (-5,9%) e i beni di consumo (-5,8%), ma diminuiscono in misura significativa anche i beni intermedi (-5,4%) e i beni strumentali (-4,2%).Rispetto a gennaio 2011, i settori caratterizzati da una crescita sono: l'attività estrattiva (+5,8%), la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+2,3%) e le industrie alimentari bevande e tabacco (+2,0%). Tra i settori in calo quelli che hanno registrato le diminuzioni tendenziali più ampie sono l'industria del legno, carta e stampa (-16,3%), le altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine e apparecchiature (-13,3%), la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati e la fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (entrambi in calo dell'11,4%).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Allarme Clima, il 2016 è stato l'anno più caldo di sempre
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale