sabato 25 febbraio | 19:29
pubblicato il 10/ott/2016 10:00

Industria, Istat: produzione agosto +4,1% annuo, al top dal 2011

Su base mensile è cresciuta dell'1,7%

Industria, Istat: produzione agosto +4,1% annuo, al top dal 2011

Roma, 10 ott. (askanews) - Cresce la produzione industriale in Italia riportandosi sui livelli più alti dal 2011. Ad agosto l'indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dell'1,7% rispetto a luglio. Corretto per gli effetti di calendario, l'indice è aumentato in termini tendenziali del 4,1% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 contro i 21 di agosto 2015): si tratta del dato più alto dall'agosto del 2011. Lo ha comunicato l'Istat aggiungendo che nella media dei primi otto mesi dell'anno la produzione è aumentata dell'1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Questa crescita, "derivante da variazioni realizzate in un mese tipicamente caratterizzato da livelli di produzione molto bassi", determina, nella media del trimestre giugno-agosto 2016, un incremento dello 0,4% rispetto al trimestre precedente.

Guardando al dato grezzo, sempre ad agosto, la produzione industriale è cresciuta del 7,4%, valore più alto dal dicembre del 2010.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech