domenica 11 dicembre | 01:12
pubblicato il 23/mag/2013 17:53

Industria: Intesa SP-Prometeia, perdita fatturato 56 mld nel 2012-2013

Industria: Intesa SP-Prometeia, perdita fatturato 56 mld nel 2012-2013

(ASCA) - Roma, 23 mag - L'industria italiana sta sperimentando una prolungata fase di contrazione del fatturato, che per il biennio 2012-13 risultera' superiore all'8%, pari a 56,5 miliardi di euro a prezzi costanti.

Risultera' pertanto vanificato il breve recupero del biennio precedente e sara' raggiunto un nuovo punto di minimo dell'attivita' produttiva, inferiore anche a quello di fine 2009. E' quanto emerge da uno studio realizzato da Intesa Sanpaolo e Prometeia che indica tuttavia una ripresa del comparto manifatturiero a partire dal prossimo anno.

La caduta della domanda interna, sia per consumi che per investimenti, potra' essere solo parzialmente bilanciata dalle vendite all'estero, previste in miglioramento nel 2013 nonostante la penalizzazione della crisi dei paesi dell'area euro. A differenza della crisi del 2008-09, le difficolta' del biennio 2012-13 saranno diffuse a tutti i settori manifatturieri, compresi quelli solitamente caratterizzati da profili poco ciclici, come alimentare e bevande, largo consumo e farmaceutica. Risultati migliori rispetto alla crisi precedente, anche se sempre negativi, caratterizzeranno invece gli intermedi chimici, la meccanica e la metallurgia, tutti comparti con una propensione all'export prossima o superiore al 60%, a riprova del carattere prevalentemente ''interno'' dell'attuale fase recessiva. I buoni risultati all'estero nella fascia alta della gamma produttiva non saranno sufficienti a riportare in positivo il fatturato delle imprese del sistema moda. Maggiormente penalizzati, con un aggravio delle gia' problematiche condizioni di eccesso di capacita' produttiva, saranno i settori legati ai beni durevoli (mobili, autoveicoli e moto, elettrodomestici) e i prodotti e materiali per le costruzioni.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina