sabato 21 gennaio | 18:26
pubblicato il 20/mag/2014 17:12

Industria: Intesa Sanpaolo, nel 2014 fatturato crescera' dell'1,4%

(ASCA) - Roma, 20 mag 2014 - L'industria italiana rafforzera' nei prossimi mesi il recupero avviato a fine 2013, per concludere il 2014 con una crescita del fatturato dell'1,5% (a prezzi costanti). A tale risultato contribuiranno una ripresa delle esportazioni, la ripartenza degli investimenti delle imprese e l'inversione della dinamica del ciclo delle scorte. La domanda per beni di consumo beneficera' del bonus Irpef e dei bassi livelli raggiunti nei beni durevoli, ma rimarra' debole, condizionata dalle difficolta' sul mercato del lavoro. E' quanto emerge dall'85* Rapporto di analisi dei settori industriali di Intesa Sanpaolo e Prometeia.

Il ritorno alla crescita del fatturato - spiega l'istituto di credito - consentira' l'avvio di un percorso di graduale miglioramento anche sul piano finanziario: il ROI, stimato nel 2013 al 3,4%, livello inferiore rispetto a quello gia' basso del 2009, dovrebbe riportarsi poco sopra il 4%, con un recupero frenato dal clima deflativo e dai livelli del tasso di cambio, che condizioneranno la possibilita' di fissare prezzi remunerativi.

A partire dal 2015, e nell'orizzonte previsivo al 2018, il manifatturiero italiano potra' conseguire ritmi di crescita superiori al 2%, grazie alle attese di mantenimento di buone prospettive di domanda internazionale e ai miglioramenti che interesseranno il mercato domestico. Un tasso di cambio meno penalizzante e una domanda mondiale e interna piu' orientata verso prodotti di qualita' consentiranno a un nucleo forte di imprese italiane di esprimere al meglio il proprio potenziale.

Il ritmo di crescita atteso non sara' comunque sufficiente a colmare il gap nei livelli produttivi apertosi nel biennio 2008-09: nel 2018 il fatturato dell'industria italiana sara' ancora dell'11% inferiore rispetto al 2007, con una perdita di circa 100 miliardi di euro a prezzi costanti.

red-glr/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4