giovedì 08 dicembre | 19:56
pubblicato il 23/lug/2012 11:37

Industria/ Cisl: In 5 anni persi 675mila posti lavoro (-10%)

Il report presentato dal segretario generale Raffaele Bonanni

Industria/ Cisl: In 5 anni persi 675mila posti lavoro (-10%)

Roma, 23 lug. (askanews) - In cinque anni, da aprile 2007 allo stesso mese di quest'anno, la perdita secca di posti di lavoro nell'industria è stata pari a 473.640 unità. A questa cifra vanno sommati i 201.096 lavoratori equivalenti a zero ore coinvolti in processi di cassa integrazione speciale o in deroga, in situazioni di effettivo rischio di perdita del lavoro. In totale, quindi, la riduzione dei posti di lavoro effettiva e potenziale nell'industria è di circa 675.000 unità. E' quanto rileva il nono rapporto sull'industria realizzato dalla Cisl e presentato dal leader Raffaele Bonanni e dal segretario confederale Luigi Sbarra. Ad aprile 2007 gli occupati nell'industria erano 7.007.176. Questo significa, in termini di lavoro, che in cinque anni è stato perso il 10% della base industriale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni