martedì 17 gennaio | 16:12
pubblicato il 23/ott/2013 19:38

Industria: 9 ministri Ue chiedono a Consiglio europeo misure incisive

(ASCA) - Roma, 23 ott - ''Non si puo' avere una forte economia senza una forte industria''. A lanciare l'appello al Consiglio europeo sono i ministri dello Sviluppo Economico di nove paesi europei: Flavio Zanonato (Italia), Arnaud Montebourg (Francia), Jose-Manuel Soria (Spagna), Kostis Hatzidakis (Grecia), Dragomir Stoynev (Bulgaria), Etienne Schneider (Lussemburgo), Jean-Claude Marcourt (Belgio), Jiri Cienciala (Repubblica Ceca) e Michael Fallon (Inghilterra).

''L'industria - spiegano i nove ministri in una nota congiunta - svolge un ruolo chiave nell'economia europea.

Questo settore economico infatti impiega piu' di 34 milioni di persone e contribuisce al 20% della produzione in Europa e al 80% delle esportazioni europee e agli investimenti del settore privato nella ricerca e sviluppo. Influenza quindi ogni altro settore dell'economia, in particolare il settore dei servizi''. com-drc/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa