giovedì 23 febbraio | 08:01
pubblicato il 12/ott/2015 18:02

Indicazioni geografiche, l'Italia prova a fare squadra a Expo

Obiettivo è rafforzare potere negoziale in trattative per Ttip

Indicazioni geografiche, l'Italia prova a fare squadra a Expo

Rho (askanews) - Nel delicato negoziato tra Unione europea e Stati Uniti per la creazione di una Zona di libero scambio transatlantica l'Italia, più di ogni altro Paese al mondo, ha un bene prezioso da difendere: i suoi prodotti agroalimentari a indicazione geografica. Per questo ha organizzato a Expo 2015 la prima "Assemblea Mondiale delle Indicazioni Geografiche" con l'obiettivo di unire le forze e far sentire più forte la propria voce nelle trattative per il Ttip. Maurizio Martina, ministro delle Politiche agricole: "La partita delle indicazioni geografiche è una partita cruciale non solo per il sistema italiano, ma anche per quello europeo. Il fatto che si muovano alcune cose in senso positivo, secondo me, non può che essere visto con grande interesse da parte nostra, bisogna però battagliare perché, soprattutto in quei contesti, non è scontato che venga riconosciuto il valore del marchio geografico così come per anni lo abbiamo coltivato, custodito e rafforzato essendo la patria delle Ig e delle Dop".

Di sicuro in Italia c'è chi, come l'assessore lombardo all'Agricoltura Gianni Fava, ad oggi vede nel trattato transatlantico più rischi che opportunità: "Mi insospettisce molto l'atteggiamento dell'Ue che continua a mantenere un riserbo strettissimo sulla questione. Certo è che, ad esempio rispetto al Ttip, ci fosse chiesto sulla denominazione di origine dei nostri prodotti perché questi possano avere qualche spazio nei confronti del mercato americano credo che non vada accettato".

La partita entrerà nel vivo già nelle prossime settimane quando inizierà a Miami un nuovo ciclo di negoziati tra Europa e Stati Uniti sul trattato di libero scambio.

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech