domenica 26 febbraio | 15:54
pubblicato il 21/giu/2013 13:31

Indesit: Ugl, rotte trattative. Prospettiva esuberi inaccettabile

(ASCA) - Roma, 21 giu - ''Nel corso dell'incontro di oggi con Indesit abbiamo abbandonato il tavolo di trattativa, perche' riteniamo inaccettabile la strada su cui Indesit sembra voler proseguire, ovvero quella degli esuberi e delle chiusure''. E' quanto dichiara in una nota il vice segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, presente insieme al segretario regionale dell'Ugl Metalmeccanici Marche, Francesco Armandi, al tavolo di oggi a Roma tra Indesit e sindacati, aggiungendo che ''a questo punto riteniamo urgente un intervento del governo, e chiediamo un tavolo in sede istituzionale, perche' non possiamo permetterci di lasciare che venga compromesso cosi' un pezzo di storia dell'industria italiana''.

''Per quanto ci riguarda - conclude - nelle prossime ore decideremo sulle iniziative da mettere in campo per contrastare un piano che avrebbe conseguenze sociali disastrose''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech