lunedì 27 febbraio | 08:32
pubblicato il 16/lug/2013 18:36

Indesit: Fim Cisl, bene volonta' di confronto per modifica piano

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Le pressioni messe in campo dal sindacato e dalle istituzioni in queste settimane, a partire dal primo annuncio del piano aziendale lo scorso 4 giugno, hanno avuto un primo e positivo effetto, e cioe', la disponibilita' a ragionare sulle modifiche sul piano che all'inizio l'azienda non aveva alcuna intenzione di modificare''. Lo ha detto il egretario nazionale Fim Cisl Anna Trovo', dopo l'incontro di oggi tra azienda e sindacati sulla vertenza Indesit.

''Tuttavia restiamo in una fase interlocutoria - aggiunge la sindacalista -, il nostro obiettivo rimane quello di rilanciare gli investimenti, l'unica concreta possibilita' per poter dare lavoro, stabilita' e mantenimento dei livelli occupazionali attuali nel tempo ai siti produttivi italiani''. Il 19 luglio ci sara' un nuovo incontro tra azienda e istituzioni per verificare la disponibilita' di strumenti a sostegno delle attivita' del gruppo, poi il 26 luglio prossimo ci sara' un ulteriore incontro questa volta anche con i sindacati.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech