domenica 04 dicembre | 01:20
pubblicato il 22/set/2014 16:36

Incidenti lavoro, Ugl: e' ancora trincea,non competizione politica

Mancini: il lavoro ha bisogno di regole e tutele (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "Altri quattro operai a Rovigo oggi sono caduti sulla trincea del lavoro. Ci auguriamo che questo ulteriore, tragico sacrificio serva a ridestare le sopite coscienze di chi dovrebbe e non fa". Con queste parole Geremia Mancini, segretario generale dell'Ugl, commenta l'incidente sul lavoro accaduto oggi a Rovigo che ha coinvolto quattro operai di una ditta specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali, deceduti a causa delle inalazioni di acido solforico causato dallo scoppio di una cisterna.

Per il sindacalista "con una intollerabile leggerezza si continua a parlare e solo a parlare di lavoro riducendo il tutto ad una competizione politica, mentre la realta' dimostra che il lavoro e' molto di piu' e che ha bisogno di regole, tutele e controlli utili a evitare prima di tutto le morti e gli incidenti sul lavoro e a garantire quindi la sicurezza, altra grande conquista costata enormi sacrifici". "Il Paese oggi - conclude Mancini - attende una totale inversione di tendenza rispetto al passato, capace di restituire dignita' al lavoro e ai lavoratori, agli stipendi e alle pensioni. Invece il governo Renzi appare determinato a ridurne ancora di piu' lo spessore".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari