lunedì 20 febbraio | 21:26
pubblicato il 17/lug/2012 20:21

Inchiesta rating/Draghi:Analisti e uffici rating in conflitto

Il Tg5 riporta il verbale dell'ex Governatore Bankitalia

Inchiesta rating/Draghi:Analisti e uffici rating in conflitto

Milano, 17 lug. (askanews) - "Conosco il fenomeno, che esiste ed è documentato. Vi è un conflitto tra analisti e uffici che producono il rating". E' quanto dichiarato da Mario Draghi al pubblico ministero di Trani, Michele Ruggiero, nell'ambito dell'inchiesta della Procura sulle agenzie di rating e sul declassamento del nostro sistema bancario operato da Moody's il 6 maggio 2010, secondo quanto riferito da Andrea Pamparana durante il Tg5. Pamparana, si legge in una nota, riporta il verbale del 24 gennaio 2011, quando Mario Draghi, ora alla guida della Bce, era ancora governatore della Banca d'Italia." Va rammentato - ha aggiunto in procura l'attuale banchiere centrale - che le società che proponevano i prodotti strutturati soggetti a rating erano società da cui dipendevano quelle stesse agenzie".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia