giovedì 08 dicembre | 19:26
pubblicato il 27/feb/2013 10:04

Inail: infortuni sul lavoro -9% nel 2012

(ASCA) - Roma, 26 feb - ''Il trend discendente per infortuni e morti sul lavoro viene confermato anche nel 2012''. A dirlo, ospite a ''L'Economia Prima di Tutto'', e' il direttore generale dell'Inail, Giuseppe Lucibello, che anticipa in esclusiva a Radio1 Rai i dati sul 2012, che saranno presentati ufficialmente ad aprile. ''Al 31 dicembre 2012 ci risulta una cifra di 654 mila denunce di infortuni sul lavoro - ha detto Lucibello -: ci sara' un assestamento di questi dati ma quello che possiamo anticipare e' che si registra una riduzione di circa il 9% rispetto alle 726 mila denuncie del 2011''. Lucibello anticipa anche che sono in diminuzioni anche le ''morti bianche'': ''nel 2012 abbiamo registrato 820 casi mortali - spiega il direttore generale dell'Inail - e anche se ricordo che dal punto di vista statistico dobbiamo aspettare 180 giorni dalla fine dell'anno, posso anticipare che sul fronte delle morti sul lavoro registriamo un ulteriore calo: stimiamo di non superare in ogni caso 870 incidenti mortali, con una flessione di almeno il 3% rispetto agli 893 morti registrati nel 2012''. La crisi, ammette l'Inail, pesa molto su questa riduzione: ''la diminuzione dell'attivita' produttiva ha pesato nel 2012 su questo calo piu' di quanto sia avvenuto nel 2011: si puo' quantificare in una quota pari a circa il 50% di questa riduzione degli infortuni'', spiega Lucibello, che individua nell'agricoltura e in alcuni settori dell'industria gli ambiti dove e' necessario fare piu' sforzi per controlli e prevenzione. ''Le priorita' del welfare nell'ultimo periodo sono state probabilmente altre - conclude Lucibello - ma il prossimo governo deve rimettere al centro l'idea che investire in sicurezza conviene: per farlo pero' non bastano le risorse che abbiamo nel sistema''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni