mercoledì 18 gennaio | 21:35
pubblicato il 04/feb/2014 12:00

In 2013 Ebitda Enel a 17 mld (+7,6%), debito scende a 39,9 mld

Ricavi a 80,5 miliardi (-5,2%)

In 2013 Ebitda Enel a 17 mld (+7,6%), debito scende a 39,9 mld

Roma, 4 feb. (askanews) - Enel ha archiviato il 2013 con un'Ebitda (margine operativo lordo) a 17 miliardi di euro, in crescita del 7,6% rispetto ai 15,8 miliardi di euro del 2012. L'Indebitamento finanziario netto a fine 2013 è pari a 39,9 miliardi di euro, in diminuzione di 3 miliardi rispetto ai 42,9 miliardi registrati alla fine del 2012. I ricavi ammontano a 80,5 miliardi di euro, in diminuzione del 5,2% rispetto agli 84,9 miliardi di euro del 2012 "per effetto essenzialmente della riduzione dei ricavi da vendita di energia elettrica, solo parzialmente compensati da maggiori ricavi da trasporto di energia elettrica e da vendita di combustibili". Lo rende noto la società con un comunicato emesso dopo il cda che ha esaminato il preconsuntivo 2013. Enel precisa che l'Ebitda 2013 "include la plusvalenza relativa alla cessione di Arctic Russia, mentre l'Ebitda del 2012 risente di una rettifica (0,9 miliardi di euro) effettuata, ai soli fini comparativi, in ottemperanza a quanto previsto dalla nuova versione del principio contabile Ias 19 in fase di prima applicazione". Tale rettifica, prosegue la nota, "è riferibile principalmente alla rilevazione degli oneri relativi al piano di accompagnamento alla pensione assegnato a taluni dipendenti in Italia a fine 2012. Al netto di tali partite, la riduzione del margine operativo lordo è principalmente connessa alla prevista contrazione dei risultati in Spagna e delle attività di generazione in Italia, solo parzialmente compensata dal buon andamento dell'Area di Business Mercato Italia, della Divisione Energie Rinnovabili e delle attività in America Latina". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina