domenica 04 dicembre | 22:13
pubblicato il 01/lug/2013 10:51

Imu: Zanonato, esentare anche capannoni industriali e attivita' ricerca

(ASCA) - Padova, 1 lug - Per il ministro dello sviluppo economico Flavio Zanonato sara' necessario che la riformulazione dell'Imu tenga conto delle attivita' produttive e di quelle di ricerca, cercando di esentarle.

''Adesso che dobbiamo riformulare completamente l'Imu sarebbe interessante non soltanto esentare la prima abitazione, ma usare questa esenzione fiscale anche in direzione di alcune realta' che non hanno nulla a che fare coi patrimoni immobiliari - ha detto Zanonato, a margine di una visita alla ''Citta' della speranza'', a Padova -. Ad esempio, il capannone di un'officina perche' dovrebbe avere una tassazione Imu? Va ridotta o per lo meno bisogna trovare le forme per scalarla dal reddito. Un centro di ricerca come la Fondazione 'Istituto di Ricerca Pediatrica Citta' della Speranza' non e' un bene immobiliare che fra dieci anni sara' venduto o sara' trasformato in un albergo, ma e' un bene che permanentemente serve alla ricerca, che senso ha fargli pagare l'Imu? Sono soldi sottratti alla ricerca. Quindi - ha concluso - bisogna riformulare il tutto tenendo conto di queste situazioni che sono particolarmente importanti e che tutelano le attivita' produttive e di ricerca nel nostro Paese''.

red-fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari